venerdì 23 aprile 2010

Vergogna! Il vescovo Vangheluwe ha ammesso di avere abusato di un minore. Il Papa accetta immediatamente le sue dimissioni (Sky)

Clicca qui per leggere la notizia segnalataci da Alberto.

Stamattina l'Ansa cosi' scriveva:

Belgio, vescovo si dimette 'per fatti gravi'

BRUXELLES - Uno dei vescovi del Belgio si è dimesso nell'ambito di un caso di pedofilia. Il nome del vescovo non è stato reso noto, ma in serata la Conferenza episcopale belga ha convocato per domani una conferenza stampa che sarà tenuta dal capo della chiesa cattolica in Belgio, monsignore Andre-Joseph Leonard, assieme ai responsabili della commissione d'inchiesta incaricata di indagare sui casi di pedofilia emersi legati alla Chiesa. La Conferenza episcopale non ha fatto il nome del vescovo coinvolto, né ha precisato le ragioni esatte delle dimissioni. Una fonte ha riferito alla Afp che si tratta di un caso di pedofilia e, secondo l'agenzia Belga che cita "buone fonti", all'origine delle dimissioni ci sarebbero "fatti gravi". Le fonti però non hanno precisato se il vescovo in questione si è dimesso perché direttamente colpevole di abusi o perché ha coperto comportamenti altrui.

Ansa

2 commenti:

sam ha detto...

Dalla pubblica confessione e dalle parole senza se e senza ma, direi che non solo si vergogna moltissimo, ma è anche sinceramente pentito e vuole pagare per intero la sua colpa.

Gesù perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della Tua misericordia.
Amen

mattax ha detto...

Mi associo fraternamente in Cristo ... e in quanto Chiesa mi unisco alla preghiera di Sam. Non voglio insegnare niente a nessuno e mi tremano sempre le mani per paura del mio nulla, anzi della mia povertà, ma è penso veramente l'ora di chiedere molto perdono per molti fratelli "specialmente i più bisognosi della Tua Misericordia" che Tu solo sai chi sono.

Un felice abbraccio a tutt*. Matteo.