mercoledì 28 aprile 2010

George Weigel sta ancora aspettando una risposta di Kung alla sua lettera aperta. Aspetta e spera :-)

Clicca qui per leggere la notizia segnalataci da Eufemia. Qui una traduzione.

11 commenti:

Maria ha detto...

...la speranza è l'ultima a morire :D

Anonimo ha detto...

Damian Thompson pone una domanda assai interessate:
http://blogs.telegraph.co.uk/news/damianthompson/100036871/did-the-vatican-let-benedict-xvi-take-the-rap-for-the-child-abuse-scandal-in-order-to-protect-the-memory-of-john-paul-ii/
Alessia

Anonimo ha detto...

E' impossibile cercare di salvare il soldato Joe senza lasciare il santo subito. E per ora non è aria. Eufemia

a. ha detto...

ma dovrà diventare aria o un giorno con il papa se ne andranno i cattolici.

mariateresa ha detto...

può darsi che per ora non sia aria, Eufemia. Però Allen e Thompson, così diversi peraltro, non sono i primi a farsi certe domande. E non credo che saranno gli ultimi.

Anonimo ha detto...

E se fosse il soldato Joe a volersi sacrificare per proteggere l'amico santo subito?
Il muro sta iniziando a mostrare crepe e stanno iniziando a circolare interrogativi sino a un paio di mesi fa impensabili.
Alessia

Anonimo ha detto...

Ma per accontentare il mondo anglofono, dove sono i giornalisti fanno saltare i presidenti, bisogna inimicarsi quello slavo e non solo. E poi tutti direbbero che il soldato Joe ha disertato per viltà. Eufemia

Anonimo ha detto...

allora che si fa, Eufemia? Si sta zitti zitti e si lascia che il soldato Joe venga sbranato dai lupi che tanto ci penserà la storia a riabilitarne la memoria?
Alessia

Raffaella ha detto...

Secondo me, al momento, la linea di condotta non cambiera' di una virgola.
Benedetto XVI sa perfettamente che basterebbe una sua parola per dimostrare cio' che ha fatto contro i pedofili, ma, come ha scritto Brunelli, non agira' in questo modo.
Come Alessia, temo che abbia accettato di fare da capro espiatorio.
Per questo mi fanno ancora piu' ribrezzo tutti coloro (prelati e giornalisti) che, pur sapendo perfettamente la verita', non muovono un dito.
Penso che dovremo aspettare anni, decenni, prima di vedere resa giustizia a Benedetto XVI a meno che...il Signore non decida diversamente.
Non dimentichiamoci che, nel caos generale, l'unico a raggiungere la destinazione con un aereo e' stato proprio Benedetto XVI :-)
R.

Anonimo ha detto...

allora che si fa, Eufemia? Si sta zitti zitti e si lascia che il soldato Joe venga sbranato dai lupi che tanto ci penserà la storia a riabilitarne la memoria?
Alessia

Anonimo ha detto...

Anch'io penso che contrapporre i due papi sia poco sensato, pur se Stasio e Sodano lo meriterebbero. Visto come vanno le cose in Germania, dove dappertutto passa il messaggio che essere cattolici è non solo criminale ma da ebeti, e il disastro non viene imputato a chi ha gestito la Chiesa tedesca in questi ultimi 40 anni, ma all'unico fuoriuscito. E anche la visita in GB sembra una sfida per tutti i bravi difensori dei bambini.Eufemia