mercoledì 12 maggio 2010

Preti pedofili, padre Lombardi: "Il Papa non ha mai criticato i media, dunque non c'e' nessun cambio di rotta. Benedetto XVI è in ottima forma" (Izzo)


Vedi anche:

Il Papa: Spesso ci preoccupiamo affannosamente delle conseguenze sociali, culturali e politiche della fede, dando per scontato che questa fede ci sia

Il Papa: «La Chiesa soffre per i suoi stessi peccati» (Gasparroni)

Benedetto XVI accolto a Lisbona da una folla immensa e festante (Cerri)

Il Papa afferma che il nemico è dentro la Chiesa. Durissima condanna della pedofilia, netta discontinuità con il passato (Relea)

Fatima ed il mistero di Roma. Benedetto XVI evita ogni personalismo e invita a riflettere sul "mistero" (El Pais)

L'inquietante caso Mixa: le accuse si avviano al fiasco totale ma intanto il danno è fatto. Consegnata all'ex vescovo di Augusta una lettera del Papa

Il Papa: la persecuzione nasce dal peccato nella Chiesa. A Lisbona: Cristo Re abbraccia i poveri e gli oppressi: il bellissimo commento di Izzo

Il Papa a Lisbona: 200mila fedeli assistono alla Messa di oggi. Tripudio di applausi quando si poggia sul petto la maglia del Benfica (Izzo)

Un viaggio mariano nel segno della speranza (Nicola Gori)

Il Papa in Portogallo: lo speciale di Giacomo Galeazzi

Papa: a Lisbona 200mila fedeli per la messa

Il Papa: non dare per scontato che la fede ci sia

Il Papa: "Bisogna annunziare di nuovo con vigore e gioia l’evento della morte e risurrezione di Cristo, cuore del cristianesimo, fulcro e sostegno della nostra fede, leva potente delle nostre certezze, vento impetuoso che spazza via qualsiasi paura e indecisione, qualsiasi dubbio e calcolo umano. La risurrezione di Cristo ci assicura che nessuna potenza avversa potrà mai distruggere la Chiesa" (Omelia)

L'ottimismo di Benedetto XVI: il Papa visto dal direttore dell'Osservatore Romano

Spettacolare e commovente accoglienza per il Papa a Lisbona :-)

Fatima. Aveva ragione Socci? (Rodari)

Schönborn, spettacolo e strategia. Suggestioni, domande e qualche risposta sullo “schiaffo di Vienna” (Rodari)

Fedele alla sua missione, il Papa è disposto a portare la croce della pedofilia a nome di tutta la Chiesa Cattolica (José Manuel Vidal)

Il Papa: alla Chiesa ferita dagli abusi Fatima chiede penitenza, non arretramenti (Izzo)

Il terzo segreto di Fatima? Il commento di Francesco Colafemmina

Il Papa pronuncia la suo più dura e chiara condanna dell'atteggiamento della Curia sulla pedofilia (Miguel Mora)

Arrivo del Papa a Lisbona: video di Rome Reports

Il Papa: per la Chiesa la pedofilia è un fatto terrificante. Sofferenze Chiesa annunciate in terzo segreto di Fatima (Ansa)

Pedofilia, il Papa rivela ai giornalisti: "Nel 3° segreto di Fatima le sofferenze della Chiesa". Trascrizione a cura di Andrea Tornielli

Il filosofo portoghese Eduardo Lourenço: il coraggio e l'umiltà di Benedetto XVI

L'ex legionario Patricio Cerda: La Legione di Cristo è come una setta. Il cardinale Ratzinger mi ha ascoltato, è stato coraggioso (Luis Sierra)

Allen: la nomina del card. Pell al posto di Re sarebbe una mossa strategica

Ma che senso ha la "guerra" dei Cardinali che è scoppiata in Vaticano? (Raffaele Iannuzzi)

'Caro Papa, siamo con te': oltre 10mila sms di solidarietà (3351863091) per Papa Ratzinger (notizia e video)

La passione di Joseph Ratzinger per la verità nella testimonianza del cardinale Tarcisio Bertone: il segretario di Stato spiega il Papa (O.R.)

Falsi storici. Padre Lombardi smentisce il professor Melloni (Magister)

VIAGGIO APOSTOLICO DEL SANTO PADRE IN PORTOGALLO (11-14 MAGGIO 2010): LO SPECIALE DEL BLOG

PRETI PEDOFILI: LOMBARDI, PAPA NON HA MAI CRITICATO I MEDIA

Salvatore Izzo

(AGI) - Lisbona, 11 mag.

"Il Papa non ha mai detto me la prendo con i media, dunque non c'e' nessun cambio di rotta. Anche nell'omelia alla commissione biblica parlava della penitenza e trovo che ci sia una bella continuita' nella lettura che il Papa fa di questo tema".
Il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi ha risposto cosi' ai giornalisti che gli chiedevano se riteneva una novita' le frasi pronunciate oggi dal pontefice sull'aereo e in particolare la cosntatazione che le persecuzioni oggi arrivano dall'interno della Chiesa.
"Qualcuno - ha osservato Lombardi - se la prende con qualche media.
Personalmente ritengo che ci sia una vasta gamma: nei media ci sono persone obiettive e meno obiettive. Dobbiamo evitare le generalizzazioni.
E il mondo dei media deve fare il suo cammino, mettere in luce le posizioni.
Certo il Papa ha mantenuto la sua rotta molto precisa, sottolineando - come ha fatto anche oggi - che e' prioritaria questa lettura spirituale del triste fenomeno degli
abusi sessuali, in chiave di peccato, conversione, penitenza, partecipazione al dolore delle vittime". Per padre Lombardi, "e' un grande teologo e uomo spirtuale che vive in modo positivo il rapporto con i media". Nella sua visione "il Messaggio di Fatima e' molto forte e chiaro e da' occasione di rafforzare questa linea del rinnovament spirituale che lui aveva accennato. Il Messaggio di Fatima da' una formulazione piu' precisa.
Cosi' oggi ha detto in modo esplicito il significato di come lui vive questa situazione. Fatima chiede un rinnovamento spirituale profondo. Questo e' il nucleo anche dell'ampia lettera alla Chiesa in irlanda, nella quale il suo pensiero e la sua posizione sono stati espressi nel modo piu' ampio articolato e chiaro".
Rispondendo ai giornalisti, padre Lombardi ha anche spiegato che per Joseph Ratzinger "il significato del terzo segreto di Fatima sara' capito nel corso della storia della Chiesa".
E citando il commento dell'allora prefetto della Congregazione della Dottrina della Fede pubblicato nel 2000 su richiesta di Papa Wojtyla, il gesuita ha spiegato che "una visione nasce da un impulso sopranaturale ricevuto dal soggetto umano che lo esprime nei termini della sua cultura, sensibilita' e esperienza. Dunque il contenuto e' piu' grande di quello che viene espresso dalla persona con suoi limiti.
Per questo si puo' approfondire e capire piu' profondamente con il tempo". Padre Lombardi ha fatto l'esempio dell'Apocalisse, il cui contrnuto e' riferibile a esperienze storiche che vengono dopo. Il veggente - insomma - esprime il messaggio come puo' ma il significato va al di la' di quello che ha vissuto e espresso. E anche la Visione di Fatima e' di genere apocalittico, si riferisce ai travagli della storia del 20esimo secolo ma anche a un'esperienza spirituale che va al di la'.
La sofferenza chiesa che puoi leggere nella storia del 20esimo secolo e' la condizione della Chiesa nella storia anche oggi.
Cosi' come anche oggi e c'e' Dio che l'accompagna". "Fatima - ha aggiunto Lombardi - e' una scuola di contemplazione spirituale e teologica: la Chiesa sofferente sperimenta il male. Oggi la sofferenza della Chiesa riguardo al peccato degli abusi sessuali viene anche dal suo interno. In questo senso e' stato letto il tema del terzo segreto ed e' lecito vedere tale sofferenza nella grande prospettiva del cammino della Chiesa nella storia".

© Copyright (AGI)

PAPA A LISBONA: LOMBARDI, STA BENE, ANZI E' IN OTTIMA FORMA

Salvatore Izzo

(AGI) - Lisbona, 11 apr.

"Credo che tutti abbiate visto che il Papa sta bene, anzi e' in ottima forma". Il portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi, ha risposto cosi' ai giornalisti al termine della prima giornata del viaggio del Papa in Portogallo.
"Bisogna chiedere ai portoghesi - ha aggiunto - come ha pronunciato i discorsi di oggi, a me sembra che lo abbia fatto bene e con decisione. Anzi nell'omelia ha messo particolare espressivita' e ha accettato anche un po' di applausi, cosa che non avviene sempre.
In genere il Papa tira diritto senza lasciare spazio alle manifestazioni di entusiasmo dei fedeli".

© Copyright (AGI)

4 commenti:

sonny ha detto...

Mi sembra che anche Padre Lombardi sia in ottima forma.

Maria ha detto...

Eh, l'obiettività dei media è andata a farsi benedire da un pezzo!
Ma che il Papa sia in forma...bhè, ieri lo era e davvero molto! Mamma ha detto che aveva una falcata bella sprint...e la folla in festa lo ha reso felice!

Quanto al segreto di Fatima e alle sue parole, io penso due cose:
1) che le "luci" che si ricevono da Papa siano in parte diverse a quelle che si hanno da cardinale
2) che, in un certo senso, da cardinale devi "adattarti" ad esprimere quello che ti viene richiesto (in sostanza, lui era come se si facesse il portavoce di Papa Giovanni Paolo II), mentre da Pontefice, l'"autonomia" è indubbiamente maggiore...

Buona giornata a tutti :)

Anonimo ha detto...

il papa non ha mai criticato i media, ma i suoi estimatori....

Anonimo ha detto...

La broccolinese Donadio riporta per il Nyt quello che ha visto e sentito. Leggendo i commenti dei suoi fanatici lettori antipapisti, la giornalista è fin troppo brava.Eufemia
http://www.nytimes.com/2010/05/12/world/europe/12pope.html?scp=2&sq=pope&st=cse