venerdì 11 giugno 2010

Il vergognoso ed inqualificabile comportamento di Raiuno che interrompe la Messa del Papa per mandare in onda l'ennesima replica estiva di un telefilm

Carissimi, molti amici del blog mi hanno segnalato che stamattina raiuno ha interrotto, senza alcuna ragione valida, la Santa Messa presieduta dal Papa (poco prima dell'affidamento dei sacerdoti alla Vergine) con l'unico scopo di mandare in onda l'ennesima replica estiva dell'ennesimo telefilm. Si tratta di "Un ciclone in convento", serie molto carina girata, fra l'altro, a Monaco di Baviera, ma con un piccolo particolare: forse e' il terzo o quarto anno consecutivo che mandano in onda gli stessi episodi. Era proprio necessario interrompere la Messa del Papa? Personalmente non me ne sono accorta perche' ero sintonizzata su Telepace, ma un comportamento del genere da parte del SERVIZIO PUBBLICO non e' accettabile.
E non mi si dica che gli Italiani non sono tutti Cattolici perche', allora, io potrei anche affermare che del calcio non me ne puo' importare di meno (a parte della nazionale) eppure per giorni e giorni mi tocchera' sopportare le partite.
Anche in questa occasione la rai ha trattato Benedetto XVI (non ho scritto il Papa, ma Benedetto XVI!) con i piedi. Mi chiedo se abbiano ancora un senso queste dirette.
Evidentemente c'e' un'antipatia non superabile da parte del servizio pubblico ne confronti del Santo Padre. Solo poche settimane fa, se ricordate, abbiano assistito, su raidue, alla glorificazione di un Papa il martedi' e alla gogna di un altro (sempre il solito) il giovedi'
.
R.

Da Ruedi riceviamo questa notizia che riguarda, invece, Radio Vaticana:

Chère Raffaella,
il y a encore pire de la part du site:

http://www.radiovaticana.org/it1/web_TV.asp

sur lequel j'ai suivi la célébration de ce matin
(car sur ce site j'ai la meilleur configuration sur mon PC
et le son original sans commentaires ni traductions
qui me gènent)

imagine-toi qu'à 12h00, la transmission était interrompue
et il redifusaient les nouvelles de la rencontre avec Zapatero!!!!

ce n'est pas la première fois que cela arrive:
par. ex. en plein milieu d'un direct d'une cérémonie
avec le Saint Père, à 17h00...ou 18h00... ils redifusent "octavo dies"...

je leur avais envoyé un mail pour le signaler:
mais je n'ai jamais reçu de réponses!

Que faire?
Peut-être pourrais-tu le mettre dans un commentaire de ton post?

J'espère que tu vas bien
et t'envoye mes meilleures salutations!
Ruedi Schönbächler

13 commenti:

SERAPHICUS ha detto...

"a parte della nazionale"?? Tu quoque??? Non ho parole.

D'altronde: Che cosa ti aspettavi dalla Rai? Di una televisione di stato in uno stato come questo?

Anonimo ha detto...

a me la suora coi capelli ossigenati non è mai stata simpatica, figuriamoci ora che vengo a sapere che mi ha interrotto Benedetto!
In compenso è stato tagliato don matteo per trasmettere la cerimonia di inaugurazione dei mondiali in sudafrica. Ricapitolando, i mondiali e sorella lotte battono il Papa e don matteo.

Anonimo ha detto...

Raffa, vai a leggere sul blog Rai Vaticano la risposta che Zavattaro ha dato a un paio di irritati telespettatori.
Alessia

Anonimo ha detto...

Verissimo,anch'io sono rimasto pietrificato,già ero esterefatto per i continui inutili e spesso infondati commenti di quel prete che è perfino arrivato a dire che la carità pastorale è stata scoperta dal Vaticano secondo,e pensare che il mio vecchioparroco era un vero esempio di questa carità solo che non lo sapeva perchè ha sempre detto la messa in latino e non si era aggiornato e per noi chierichetti era solo BUONO,...sorriderà dal cielo...esterefatto anche dai preti che fotografavano tutta messa e parlavano tra loro,uno addirittura ha tirato fuori il termos-visto su rai uno durante la liturgia eucaristica,e le comunioni fatte col cappello in testa...e le bottigliette d'acqua,e alla fine ti finiscono la Messa con una pubblicità assordante...per fortuna dal campanile scendevano i rintocchi dell'Angelus Domini...vergognosa davvero la RAI.Un parroco di campagna.

Raffaella ha detto...

Giusto! Che cosa pretendo?
A volte mi sorprendo della mia sorpresa :-)

p.s. a me e' simpatica "sorella Lotte" ma ho visto tutti gli episodi anni fa. Adesso basta!
Poi, se proprio devo essere sincera, la mia preferita e' quel carro armato della "madre generale" :-))
R.

Anonimo ha detto...

Chère Raffaella,
il y a encore pire de la part du site:

http://www.radiovaticana.org/it1/web_TV.asp

sur lequel j'ai suivi la célébration de ce matin
(car sur ce site j'ai la meilleur configuration sur mon PC
et le son original sans commentaires ni traductions
qui me gènent)

imagine-toi qu'à 12h00, la transmission était interrompue
et il redifusaient les nouvelles de la rencontre avec Zapatero!!!!

ce n'est pas la première fois que cela arrive:
par. ex. en plein milieu d'un direct d'une cérémonie
avec le Saint Père, à 17h00...ou 18h00... ils redifusent "octavo dies"...

je leur avais envoyé un mail pour le signaler:
mais je n'ai jamais reçu de réponses!

Que faire?
Peut-être pourrais-tu le mettre dans un commentaire de ton post?

J'espère que tu vas bien
et t'envoye mes meilleures salutations!
Ruedi Schönbächler

Raffaella ha detto...

Merci, Ruedi!
R.

Anonimo ha detto...

Forse sarebbe il caso di modificare leggermente il titolo del post, non ti pare?
Alessia

Anonimo ha detto...

Ti segnalo questo articolo: http://www.lastampa.it/cmstp/rubriche/stampa.asp?ID_blog=242&ID_articolo=2212

sonny ha detto...

X Alessia. Sono andata a leggere la risposta di Zavattaro sul blog Raivaticano. Forse ho capito. Danno veramente per scontato che i telespettatori siano tutti lobotomizzati. Mah. Mi stupisco del mio stupore (??!!??)

gemma ha detto...

credo che anche i telespettatori cattolici meritino di essere trattati con dignità. Capisco che non tutti lo siano e che molti storcano il naso di fronte ad una diretta papale, ma esistono tre reti pubbliche e le tv vengono vendute con annesso telecomando. Se si decide, bontà loro, di concederci la visione di una messa in diretta, sia fatta la concessione fino alla fine, altrimenti rinunciamo all'elemosina parziale poco gentilmente elargita e ampiamente rinfacciata al momento di nostre eventuali rimostranze

a.d. ha detto...

se ratzinger non è bene accetto alla rai lo si dica chiaramente ma non si offenda noi e il papa tagliando ogni sua diretta,messa o angelus che sia.
mai prima una messa papale era stata sfumata prima della benedizione.
ci sono papi e papi alla rai.

Maria ha detto...

Bhè, la scusa della reazione a catena è proprio buffa....altre cose più "serie" avrebbero semplicemente portato ad "annullare" una puntata....