mercoledì 28 luglio 2010

IL BLOG NON VA IN VACANZA...APERTI PER FERIE :-)


Cari amici, quest'anno non si va in vacanza per cui mi dovrete sopportare tutti i giorni...salvo qualche oretta di assenza qua e la' :-)
Approfitto, pero', per augurare buone vacanze a tutti gli amici del blog che partono per mare o per monti...
A quelli che restano un pensiero speciale ;-)
Un abbraccio "circolare e formato famiglia" a tutti

Raffaella

23 commenti:

massimo ha detto...

allora,Raffa,intanto ti ringrazio per tutto il buon lavoro,sopratutto per i contenuti che il blog ci ha offerto,poi un grazie per la combattività,che hai dimostrato,magari non condivisa da tutti,ma sicuramente che ha dato un tono anticonformistico in questo squallido scorcio storico tra giornali e giornalisti indecentemente proni a lobby e poteri e uomini che si dicono di chiesa ma che sono conformi solo alle loro vanità mondane e totalmente allineati con lo spirito del mondo,il blog è stato come Davide davanti a Golia,grazie Raffa !!! anch'io resto quest'anno niente ferie lontano ma lavoro.buone ferie a chi parte,ciao massimo

Raffaella ha detto...

Grazie, Massimo, sei gentilissimo come sempre :-))
R.

Anonimo ha detto...

Mi spiace se non vai in ferie per impossibilità...Io andrò ad aiutare alla costruzione e poi starò al Meeting di Rimini dal 22 al 28 agosto.
Se ti capita di passare...è sicuramente interessante.
Ciao
Flavio

Anonimo ha detto...

Cara raffaella,
qui si resta... pur in mezzo ai traffici quotidiani, ma si resta.
Auguri a chi parte, io mi devo accontentare del calippo al lime.

euge ha detto...

Cara Raffaella che dire? Grazie mi sembra una parola scontata e del tutto insufficiente per tutto il lavoro che svolgi sempre con tanto affetto, determinazione e passione! Un lavoro a volte anche ingrato un lavoro a volte che mette la preoccupazione ed anche la tristezza nel cuore nel vedere il nostro Papa Benedetto XVI sempre quasi al centro di avvelenate polemiche o di fango lanciato senza rispetto sulla sua persona; MA, QUESTO LAVORO E QUESTO BLOG DI CUI IO NON SONO CHE UNA PICCOLISSIMA PARTE, DEVE ANDARE AVANTI PERCHE' IL NOSTRO PAPA CI HA CHIESTO DI PREGARE E NON SOLO, PERCHE' NON FUGGA DAVANTI AI LUPI......... Non fuggiremo ne sono sicura STAREMO ACCANTO A LUI SEMPRE!
CARA RAFFAELLA TI RINGRAZIO DAL PROFONDO DEL CUORE PER TUTTO QUELLO CHE FAI E FARAI ...........
TI ABBRACCIO FORTE CON IMMENSA GRATITUDINE EUGENIA.

Anonimo ha detto...

Sono in partenza anch'io. Stasera spegnerò il mio pc e spero di riaccenderlo a fine mese. l'unico rammarico è proprio il fatto che non mi terrò tanto aggiornata sul Papa e perderò per qualche giorno il contatto col blog. spero almeno di riuscire a leggervi ogni tanto. non mancherò, però, di sentirmi vicina a voi tutti e soprattutto a Benedetto XVI, perchè la comunione d'intenti e la preghiera comune al nostro Signore Gesù Cristo creano legami invisibili ma incancellabili, anche nei più remoti punti della terra (ma io non mi allontano dall'Italia, beninteso). Un abbraccio a tutti e un grazie particolare all'instancabile Raffaella! Maria Pia

Raffaella ha detto...

Buone vacanze, Maria Pia :-))
A prestissimo
R.

laura ha detto...

Raffaella carissima, dirti grazie è poco, ma vorrei che percepissi la gratitudine pr il tuo lavoro instancabile e accurato.

Non vado in vacanza neppure io per vari motivi e neppure i malati vanno in ferie e ce ne son tant. Ricordiamo anche loro.

Ci faremo tanta compagnia. Ancora grazie. Buon lavoro!

stefania ha detto...

Anche io resto a lavorare. solo una settimana in Umbria e ritorno. Meno male che ci sei Raffaella!!!!

Amici del martedì ha detto...

Grazie Raffaella,
per questo tuo prolungato impegno. Possa tu sentire in maniera speciale la presenza e il conforto di Nostro Signore Gesù Cristo, che ti sostiene nel tuo paziente ma proficuo lavoro. Un abbraccio, gli "Amici del martedì"

Raffaella ha detto...

Grazie a tutti :-))
Raffaella

Anonimo ha detto...

grazie per rimanere,e soprattutto per il tuo preziosissimo lavoro.questo sito è il mio punto di riferimento su questo grande papa!.Grazie mille...
PS.nemmeno io vado in vacanza ;)

Anonimo ha detto...

ciao Raffaella,è la prima volta che passo da te,sono un po' imbranata ma spero di ritrovarti anch'io non vado in ferie da tanti anni,non ho la possibilità,non mi dispiace è così bella la città semivuota,peccato dura così poco ciao Ida

la ragazza dal ragazzo d'oro ha detto...

Prima di lasciare qui il mio commento vorrei premettere che è la prima volta che cerco un blog dove poter lasciare una dichiarazione, inoltre aggiungo che non sapendo perfettamente come muovermi sono capitata qui per caso, ma in realtà questo mio commento dovrebbe avere un altra destinazione ma essendo attinente con il tema lo lascio volentieri anche qui... bene bando alle ciance.. vorrei sottoporre all'attenzione di voi tutti il film 7 km da gerusalemme. Si lo so è già diventato un film vecchio azzarderei definirlo "retrò" ma purtroppo la mia visione è stata solo qualche settimana fà. Inizio con il dire che il mio stupore a tanta falsità e corruzione dei media non è iniziato subito. Infatti nei primi 20 minuti di film (anche se non cè un vero e proprio asse del tempo logico nello sviluppo delle azioni, ma come direbbe Cicerone: de gustibus non disputandum est!)il mio stupore era piuttosto una vera e propria noia fino a quando mi si presenta la scena in cui Gesu beve la coca cola!!! Chi meglio di Gesu come testimonial di un marchio così prestigiosio!? Sapete non è divertente ne fa sembrare Gesu piu vicino a noi,ne moderno nè giovanile nè sprint e in quanto DIO egli ci è vicino in ogni istante, ma sicuramente senza una lattina di coca cola in mano. Preferisco immaginarlo con una corona tra le dita, il nostro sostegno e il nostro rifugio nei momenti bui della vita! Ma non finisce qua.. quando ho visto l'irriverenza del giornalista nei confronti di Dio dopo aver capito chi fossse, la domanda mi è venuta spontanea..Se un uomo dopo aver preso coscienza di chi ha difronte, e in questo caso DIO, si mostra così arrogante e prepotente il messaggio da dare qual'è???? Come si comporta difronte ad un suo simile??

la ragazza dal ragazzo d'oro ha detto...

Inoltre nella scena finale in cui c'è un susseguirsi di blasfemità in cui il giornalista chiede la guarigione da una malattia per una sua amica e Dio gli risponde che quella non è cosa sua perchè quella è una cosa umana e non sa cosa fare e ancora, l'affermazione in cui dichiara a chiare lettere che la sacra sindone, emblema dei cristiani, non è una storia vera ma solo una bella bugia che ha portato belle conseguenze, io mi domando ma la chiesa dovè in tutto questo??? e noi cristiani cattolici "VERI" che andiamo la domenica in chiesa, che facciamo servizio all'altare che siamo addirittura ministri dell'eucarestia e che puntiamo sempre il dito sugli errori delle persone perchè lo possiamo fare, noi che rispettiamo i 10 comandamenti, ora difronte a questo cosa facciamo? cosa facciamo nel nostro piccolo? cosa facciamo quando ci deridono la nostra fede, la nostra religione? quando addirittiruta mettono dei limiti a Dio nelle guarigioni delle malattie e conseguentemente negare i tanti infiniti miracoli di persone seriamente malate che hanno ricevuto miracoli di intere guarigioni? E tutto questo basta guardarlo nelle nostre famiglie!
E noi cosa facciamo quando guardiamo questi film? la risposta? NIENTE! Anzi la risposta non è proprio così, io direi accomodanti.. quando ci troviamo difronte a persone che la pensano uguale a noi ci apriamo e diciamo tante verità ma reagiamo così anche quando un intera parrocchia il cui parroco lo proietta addirittura in chiesa come film religioso???????!!!!!!
non voglio continuare poichè non avendo come fine una provocazione, ma una chiara denuncia di una società falsa basata solo su falsi valori e senza orgoglio nè coraggio di ribellarsi alle cose evidenti di non cristianità!
Ritornando al finale del film.. il giornalista infine chiede a DIO di poter spezzare il pane per lui, ma sbaglio o ricordo male che Dio ha spezzato il pane per TUTTI già tanto tempo prima ed è morto per TUTTI NOI sulla croce dando tutto se stesso addirittura facendo uscire dal suo corpo sangue e acqua??????
Cosa dire in piu? una sola parola mi viene in mente.... Che vergogna!!!!! a pensare che oltre ad essere trasmesso nelle parrocchie ed essere consigliato come un bellissimo film RELIGIOSO, questo "CAPOLAVORO" viene venduto addirittura dalle Paoline!! Non ho parole!!! e noi cosa facciamo? Rimaniamo a guardare inerti senza nessun commento senza prendere nessuna posizione e senza facolta di capire da soli cosa è giusto e cosa è sbagliato!

gemma ha detto...

noi cosa facciamo, dici??? Magari dire a parroci e paoline quel che pensiamo e scrivere su un blog come questo :)

nella ha detto...

scusami raffaella, intanto grazie per l'informazione che ci offri, e poi, è una sciocchezza quella che ti chiedo, ma la posto qui proprio perchè frivola. C'è qualche foto del Papa insieme ai gatti da lui tanto amati? E se si, dove posso trovarla? So che spesso si è fatto fotografare insieme agli animali. Condivido questa passione, e quando posso faccio qualcosa per i gatti abbandonati e maltrattati. Sarebbe bello poter avere una sua foto insieme ad un gattino :)

Raffaella ha detto...

Ciao Nella, benvenuta :-)
Purtroppo non c'e' una foto del Papa con i gatti.
Si dice che alcuni graziosissimi micioni abitino ancora a casa del Santo Padre, ma non abbiamo alcuna conferma di questa notizia.
Certo! Sarebbe bellissimo potere vedere Papa Benedetto con qualche gatto.
Abbiamo molte foto di Benedetto XVI con gli animali: con un koala, un canguro, un leoncino, alcuni agnellini, persino un serpente, ma nessuna immagine con i mici.
Peccato! Mi piacerebbe moltissimo vedere qualche foto, visto che amo moltissimo i nostri amici baffuti a quattro zampe :-)
R.

gemma ha detto...

avete ragione...il Papa coi mici non lo abbiamo mai visto, chissà perchè. Secondo me a Castelgandolfo ci saranno sicuramente. C'è il laghetto coi pesci, mi pare di aver letto da qualche parte che nella fattoria adiacente c'è anche un pollaio e le mucche...Vuoi che nel giardino del Papa non ci sia almeno un gatto??? :D

Maria ha detto...

Eccomi qua, dopo qualche giorno passato fuori casa, anche per trovare degli amici un pò lontani geograficamente!

Ho seguito un pò il blog anche in giro, ma ora che sono di nuovo alla mia postazione pc, è di certo più facile :)

Un abbraccio Lella!

Raffaella ha detto...

Bentornata, carissima Maria :-))
Un abbraccio
R.

sam ha detto...

Grazie Raffaella per tutto quello che fai per il Santo Padre e per noi che lo amiamo. Io vado e vengo tutto l'anno (non per ferie, tranne questa volta) e ogni volta che torno sorvolo il blog a ritroso, ma questa volta ho pure trovato questo servizio splendido di cui ti ringrazio. Ottimo davvero il riassunto delle puntate precedenti!
GRAZIE!

Raffaella ha detto...

Ciao Sam e grazie a te :-))