mercoledì 12 maggio 2010

Il Papa: Per una società formata in maggioranza da cattolici si rivela drammatico il tentativo di trovare la verità al di fuori di Gesù Cristo


Vedi anche:

Il Papa al mondo della cultura portoghese: "il dialogo senza ambiguità e rispettoso delle parti in esso coinvolte è oggi una priorità nel mondo, alla quale la Chiesa non intende sottrarsi" (Discorso)

Il Papa: "Concilio ha evitato vicoli ciechi" (Galeazzi)

Profetica apparizione. Alcuni stralci dell'intervista al cardinale Tarcisio Bertone contenuti nel libro scritto da Giuseppe De Carli

Il Papa a Lisbona, padre Lombardi: 200mila fedeli è stima realistica (Izzo)

La terza parte del segreto di Fatima nell'articolato commento di Andrea Tornielli

Secondo Rachel Donadio (NYT) quella di ieri sarebbe stata la presa di posizione più forte del Papa contro la pedofilia

Dall'Apocalisse alla speranza: così Benedetto XVI rilegge il Messaggio di Fatima (Zizola)

La Chiesa peccatrice: il commento di Aldo Maria Valli

INTERVISTA CONCESSA DAL PAPA SUL VOLO PER LISBONA SU CHIESA IN PORTOGALLO, CRISI ECONOMICA, TERZO SEGRETO DI FATIMA E ABUSI SESSUALI NEL CLERO

Benedetto XVI non parla mai al vento. Le sue parole pesano e si riempiono di un’attualità non riconducibile alle contingenze (Iannuzzi)

Il Papa e il segreto di Fatima: "La Chiesa sarà sofferente" (Andrea Gagliarducci)

Il Papa ai giovani: "Grazie per la gioiosa testimonianza che offrite a Cristo, l’eternamente giovane, e per la premura manifestata al suo povero Vicario in terra con questo incontro serale"

Come seguire minuto per minuto la visita del Papa in Portogallo

Nel terzo segreto di Fatima anche la pedofilia. Il card. Ratzinger voleva fare pulizia, fu bloccato, ma denunciò la sporcizia nella Chiesa (Vecchi)

Il Papa ai giovani: felice di unirmi alla moltitudine di pellegrini di Fatima. Poi scherza: adesso dovete lasciarmi andare a dormire (Izzo)

Le parole del Papa di ieri sulla pedofilia sono indice di un comportamento, se ci si passa il termine, «rivoluzionario» (Brambilla)

Preti pedofili, padre Lombardi: "Il Papa non ha mai criticato i media, dunque non c'e' nessun cambio di rotta. Benedetto XVI è in ottima forma" (Izzo)

Il Papa: Spesso ci preoccupiamo affannosamente delle conseguenze sociali, culturali e politiche della fede, dando per scontato che questa fede ci sia

Il Papa: «La Chiesa soffre per i suoi stessi peccati» (Gasparroni)

Benedetto XVI accolto a Lisbona da una folla immensa e festante (Cerri)

Il Papa afferma che il nemico è dentro la Chiesa. Durissima condanna della pedofilia, netta discontinuità con il passato (Relea)

Fatima ed il mistero di Roma. Benedetto XVI evita ogni personalismo e invita a riflettere sul "mistero" (El Pais)

L'inquietante caso Mixa: le accuse si avviano al fiasco totale ma intanto il danno è fatto. Consegnata all'ex vescovo di Augusta una lettera del Papa

Il Papa: la persecuzione nasce dal peccato nella Chiesa. A Lisbona: Cristo Re abbraccia i poveri e gli oppressi: il bellissimo commento di Izzo

Il Papa a Lisbona: 200mila fedeli assistono alla Messa di oggi. Tripudio di applausi quando si poggia sul petto la maglia del Benfica (Izzo)

Un viaggio mariano nel segno della speranza (Nicola Gori)

Il Papa in Portogallo: lo speciale di Giacomo Galeazzi

Papa: a Lisbona 200mila fedeli per la messa

Il Papa: non dare per scontato che la fede ci sia

Il Papa: "Bisogna annunziare di nuovo con vigore e gioia l’evento della morte e risurrezione di Cristo, cuore del cristianesimo, fulcro e sostegno della nostra fede, leva potente delle nostre certezze, vento impetuoso che spazza via qualsiasi paura e indecisione, qualsiasi dubbio e calcolo umano. La risurrezione di Cristo ci assicura che nessuna potenza avversa potrà mai distruggere la Chiesa" (Omelia)

L'ottimismo di Benedetto XVI: il Papa visto dal direttore dell'Osservatore Romano

Spettacolare e commovente accoglienza per il Papa a Lisbona :-)

Fatima. Aveva ragione Socci? (Rodari)

Schönborn, spettacolo e strategia. Suggestioni, domande e qualche risposta sullo “schiaffo di Vienna” (Rodari)

Fedele alla sua missione, il Papa è disposto a portare la croce della pedofilia a nome di tutta la Chiesa Cattolica (José Manuel Vidal)

Il Papa: alla Chiesa ferita dagli abusi Fatima chiede penitenza, non arretramenti (Izzo)

Il terzo segreto di Fatima? Il commento di Francesco Colafemmina

Il Papa pronuncia la suo più dura e chiara condanna dell'atteggiamento della Curia sulla pedofilia (Miguel Mora)

Arrivo del Papa a Lisbona: video di Rome Reports

Il Papa: per la Chiesa la pedofilia è un fatto terrificante. Sofferenze Chiesa annunciate in terzo segreto di Fatima (Ansa)

Pedofilia, il Papa rivela ai giornalisti: "Nel 3° segreto di Fatima le sofferenze della Chiesa". Trascrizione a cura di Andrea Tornielli

Il filosofo portoghese Eduardo Lourenço: il coraggio e l'umiltà di Benedetto XVI

L'ex legionario Patricio Cerda: La Legione di Cristo è come una setta. Il cardinale Ratzinger mi ha ascoltato, è stato coraggioso (Luis Sierra)

Allen: la nomina del card. Pell al posto di Re sarebbe una mossa strategica

Ma che senso ha la "guerra" dei Cardinali che è scoppiata in Vaticano? (Raffaele Iannuzzi)

'Caro Papa, siamo con te': oltre 10mila sms di solidarietà (3351863091) per Papa Ratzinger (notizia e video)

La passione di Joseph Ratzinger per la verità nella testimonianza del cardinale Tarcisio Bertone: il segretario di Stato spiega il Papa (O.R.)

Falsi storici. Padre Lombardi smentisce il professor Melloni (Magister)

VIAGGIO APOSTOLICO DEL SANTO PADRE IN PORTOGALLO (11-14 MAGGIO 2010): LO SPECIALE DEL BLOG

Papa/ Drammatico per società di cattolici dimenticare verità

Viaggio in Portoogallo. Di recente leggi su aborto, divorzio, gay

Lisbona, 12 mag. (Apcom)

"Per una società formata in maggioranza da cattolici e la cui cultura è stata profondamente segnata dal cristianesimo, si rivela drammatico il tentativo di trovare la verità al di fuori di Gesù Cristo": lo afferma il Papa nel secondo giorno di visita in Portogallo.
Il governo socialista portoghese di José Socrates ha adottato negli ultimi anni normative contestate dalla Chiesa cattolica: l'aborto nel 2007, il divorzio nel 2008, e ora, con un progetto di legge non ancora firmato dal Presidente della Repubblica Anibal Cavaco Silva, il matrimonio gay.
Leggi che Benedetto XVI non ha menzionato esplicitamente nel discorso pronunciato stamane ai rappresentanti del mondo culturale portoghese, nel centro culturale di Belem a Lisbona. Papa Ratzinger, tuttavia, ha affermato che "la Chiesa appare come la grande paladina di una sana ed alta tradizione, il cui ricco contributo colloca al servizio della società; questa continua a rispettarne e apprezzarne il servizio per il bene comune, ma si allontana dalla citata 'sapienza' che fa parte del suo patrimonio". Il "conflitto fra la tradizione e il presente - ha proseguito il Papa - si esprime nella crisi della verità, ma unicamente questa può orientare e tracciare il sentiero di una esistenza riuscita, sia come individuo che come popolo. Infatti un popolo, che smette di sapere quale sia la propria verità, finisce perduto nei labirinti del tempo e della storia, privo di valori chiaramente definiti e senza grandi scopi chiaramente enunciati". Per Benedetto XVI ,allora, "per una società formata in maggioranza da cattolici e la cui cultura è stata profondamente segnata dal cristianesimo, si rivela drammatico il tentativo di trovare la verità al di fuori di Gesù Cristo".
Il Papa ha peraltro aggiunto che "la convivenza della Chiesa, nella sua ferma adesione al carattere perenne della verità, con il rispetto per altre 'verità', o con la verità degli altri, è un apprendistato che la Chiesa stessa sta facendo. In questo rispetto dialogante si possono aprire nuove porte alla trasmissione della verità".
Il premier portoghese José Socrates, che stamane incontra il Papa nella nunziatura apostolica di Lisbona prima del suo trasferimento a Fatima, aveva presenziato anche alla messa all'aperto celebrata ieri sera da Benedetto XVI nella capitale lusitana. Una scelta criticata dalla massoneria portoghese ma difesa dal Vaticano.
Antonio Reis, Gran maestro del Grande oriente lusitano, ha criticato la presenza del premier socialista alla celebrazione presieduta da Papa Ratzinger. Interpellato dai giornalisti al proposito, il portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi, ha affermato: "Mi stupisce che si facciano obiezioni alla partecipazione di un esponente istituzionale ad un appuntamento a cui partecipa la popolazione". In merito alle divergenze tra Chiesa e governo portoghese in merito alle leggi controverse, il gesuita ha aggiunto: "Le posizioni del Papa su aborto e famiglia sono note e spesso le ripete. Chi deve trarre le proprie conclusioni le trae, a seconda delle proprie responsabilità. L'approccio del Papa, ad ogni modo, è sereno e costruttivo, e intende promuovere un positivo inserimento dei credenti nella società".

© Copyright Apcom

2 commenti:

mic ha detto...

L’evento conciliare ha messo i presupposti per un autentico rinnovamento cattolico e per una nuova civiltà – la «civiltà dell’amore» - come servizio evangelico all’uomo e alla società.

perché prima che civiltà c'era?
e il concilio ha veramente messo in moto la civiltà dell'amore o, con la medicina dell'amore per tutti si è cominciato ad amare l'errore insieme all'errante?

Il Signore non è entrato in dialogo col mondo e non ha recepito le istanze del mondo; ma ha predicato e si è fatto Salvezza per il mondo SE e PER CHI accoglie LUI

Anonimo ha detto...

Devo dire brava la massoneria Portoghese, almeno gioca a carte scoperte. Quando qualcuno in vaticano dirà o ribadirà, che un cattolico non può far parte della massoneria pena la scomunica? Magari un gesto pubblico sarebbe auspicabile,prima che finiscano per cacciare la Chiesa da tutti gli stati europei(ci sono quasi riuscito,mancava giusto il portogallo, resta la Polonia e una porzione dell'Italia).

Max