giovedì 22 aprile 2010

Pier Giordano Cabra replica a Kueng: Critiche poco evangeliche (Apcom). Grave errore nel testo dell'agenzia!


Vedi anche:

Cabras a Kung: "Manchi di carità...perché non rendere omaggio a Chi porta avanti il rinnovamento dei cuori?" (Repubblica)

Lettera al teologo Küng di Pier Giordano Cabra (Osservatore Romano)

Tanzania: la Santa Sede conferma la rinuncia del Vescovo Koda (Zenit). Canone 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico

In Irlanda si dimette il terzo vescovo (Bandini)

Intervista al cardinale Ennio Antonelli: “Benedetto XVI ferisce al cuore la mentalità dominante, ecco perché lo attaccano” (Rodari)

Il canone 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico e' stato applicato per ben sei volte nel giro di un mese

Si dimette il vescovo Mixa, Mons. Moriarty ribadisce il 'mea culpa' e i vescovi britannici si scusano (Tgcom)

Al via a Roma il convegno “Testimoni digitali” per rilanciare la presenza della Chiesa sulle nuove frontiere di Internet (Radio Vaticana)

Finlandia. Decine di casi di pedofilia nella Chiesa luterana. Nessuno nella Chiesa Cattolica

I tradizionalisti degli Stati Uniti prendono le distanze dal card. Castrillon Hoyos ed appoggiano in pieno la linea del Papa sulla pedofilia (Apcom)

Irlanda, il mea culpa del vescovo Moriarty: "Dovevo contrastare la cultura prevalente" (Repubblica)

L'enigma di Papa Benedetto è che egli è attaccato proprio dove i fatti gli danno ragione (Magister)

Il Papa all'Ambasciatore dell’ex-Repubblica Jugoslava di Macedonia: "Nel Popolo macedone sono ben visibili i segni dei valori umani e cristiani, incarnati nella vita della gente, che costituiscono l’apprezzato patrimonio spirituale e culturale della Nazione" (Discorso)

La Santa Sede eviti di disperdere le energie facendo causa alla KlimaFa e si concentri nel denunciare penalmente e civilmente chi offende il Papa!

Il Papa accetta le dimissioni del terzo vescovo irlandese. Mons. Moriarty: chiedo scusa alle vittime e alle loro famiglie

Irlanda, Benedetto XVI ha accettato le dimissioni di mons. James Moriarty, vescovo di Kildare e Leighlin

La direttrice di una scuola dell'infanzia: A Ratisbona tutti sono orgogliosi del loro Papa

Il vescovo di Augusta, mons. Walter Mixa, ha presentato le dimissioni. Lo ha confermato oggi l’ufficio stampa della diocesi in un comunicato (Sir)

Tempo di sofferenza, tempo di grazia: il commento di José Luis Restán

Card. Ruoco Varela: "La Chiesa spagnola dà la sua adesione incondizionata al Papa"

Il Papa a Malta ha «condiviso la sofferenza» delle vittime degli abusi da parte di sacerdoti (Andrea Gagliarducci)

"Ho pregato con le vittime". Il Papa commosso da Malta (Ansaldo)

Il Prof. Coverdale (Seton Hall University School of Law) stronca giuridicamente il NYT in una lettera (che non gli viene pubblicata)

Ratzinger il provocatore: il commento di Angela Ambrogetti. Da incorniciare :-)

Fr. Chadwick (TAC): "Abbiamo un Papa romantico? Il ripristino del connubio tra fede e ragione è molto più radicale e progressista della richiesta di Kung di un dialogo più liberale"

Il card. Castrillon Hoyos non celebrerà Messa a Washington

Il Papa: «A Malta ho sofferto assieme alle vittime» (Tornielli)

Giornali ed agenzie fanno informazione o fungono da megafoni degli avvocati americani? Per l'ennesima volta: la CDF è competente dal 2001!

I consueti eppure straordinari mercoledì di udienza a San Pietro (Scelzo)

I primi cinque anni di un pontificato benedetto: il bellissimo commento di Gianteo Bordero

I cinque anni di Benedetto XVI nel commento di Carl Anderson

Adrian Pabst: Così Benedetto difende la Chiesa da quei cattivi maestri che la odiano (Sussidiario)

Card. Tucci: il Papa è una persona integerrima e un uomo che matura le proprie decisioni pensando, scrivendo, ma soprattutto meditando e pregando

Il vescovo di Augusta, Walter Mixa, offre le sue dimissioni al Papa

Inutile strillare, il Papa non diventerà un poliziotto (Bruno Mastroianni). Da incorniciare

Le Costituzioni Quo Primum di san Pio V e Missale Romanum di Paolo VI. Rubrica di teologia liturgica a cura di don Mauro Gagliardi

Il Papa: a Malta con commozione ho condiviso la sofferenza delle vittime di abusi (Izzo)

Javier Echevarría: Grati a Benedetto, ci fa conoscere il «Dio vicino»

Attacchi al Papa, il «costoso» servizio alla verità di chi non cerca il consenso (Lodovici)

Mons. Gerhard Gruber (ex vicario di Monaco): non sono mie le affermazioni attribuitemi da Spiegel Magazine (Agi)

Lettera aperta di George Weigel a Hans Küng (da assaporare)

Il Papa benedice la statua della Vergine che a Nagasaki resistette alla bomba atomica (Izzo)

La congiura del silenzio: il commento di Filippo Di Giacomo

Il Papa ci insegna un nuovo modo di vedere: il commento di Robert P. Imbelli (Osservatore Romano)

Il Papa ricorda il suo incontro con le vittime di abusi a Malta: video Repubblica.it

Immigrati, il Papa: le nazioni cristiane hanno il dovere di accoglienza. Il no ad aborto e divorzio è per Malta una scelta coraggiosa (Izzo)

Abusi, il Papa: a Malta ho condiviso con le vittime la sofferenza. E sull’immigrazione, “soluzioni da concertare a livello internazionale” (Velino)

In una lettera la gratitudine e l'affetto degli universitari di Roma a Benedetto XVI nel quinto anniversario dell'elezione (Radio Vaticana)

Il Papa: Ho condiviso la loro sofferenza e con commozione ho pregato con le vittime degli abusi commessi da sacerdoti

Il disegno d'amore di Dio è più grande di tempeste e naufragi: così il Papa all'udienza generale dedicata al viaggio a Malta. Appello sull'immigrazione

Il Papa ricorda l'incontro a Malta con le vittime di preti pedofili: servizio di Stefano Maria Paci

All'udienza 400 sacerdoti romani per testimoniare solidarietà al Papa accolto anche da mille ragazzi del Nazareth. La gratitudine di Benedetto XVI ai sacerdoti di tutto il mondo (Izzo)

Col Papa e le vittime degli abusi. Le diocesi in preghiera per il Pontefice e chi ha subito violenza (Liut)

Intanto Gruber smentisce la smentita: "nessuno mi ha mandato un fax e l'arcivescovo Ratzinger non si occupava dei trasferimenti"

Presentato presso la Lumsa il nuovo libro di Don Enrico dal Covolo (video)

Il Papa: "La gente maltese sa trovare nella visione cristiana della vita le risposte alle nuove sfide". "Ricercare soluzioni per l'immigrazione"

Il Papa: “Non avere paura delle tempeste della vita, e nemmeno dei naufragi" (Sir)

Il Papa: il disegno di Dio “è più grande dellle tempeste e anche dei naufragi” (AsiaNews)

Il Papa dopo incontro con le vittime: "Ho condiviso la loro sofferenza"

Il Papa: "Ho guardato ai giovani di Malta come a dei potenziali eredi dell’avventura spirituale di san Paolo, chiamati come lui a scoprire la bellezza dell’amore di Dio donatoci in Gesù Cristo; ad abbracciare il mistero della sua Croce; ad essere vincitori proprio nelle prove e nelle tribolazioni, a non avere paura delle “tempeste” della vita, e nemmeno dei naufragi, perché il disegno d’amore di Dio è più grande anche delle tempeste e dei naufragi" (Catechesi)

1200 universitari di Roma firmano una lettera di solidarietà al Papa (Izzo)

Il Papa è stato instancabile nella “analisi e correzione degli abusi”. Il Vescovo di Porto celebra il Te Deum nel 5° anniversario del pontificato

I consigli di Santa Caterina al Papa (Pigi Colognesi)

Le sfide di Ratzinger in 5 anni: Sacerdote in viaggio contro il nichilismo (Vecchi)

Inchiesta sui Legionari di Cristo. Si va verso il commissariamento. Dagli Usa accuse a Sodano e Dziwsz (Ansaldo)

Il segretario del Papa: uomini e donne di ogni tipo cercano il contatto con il Santo Padre (Izzo)

"Coprì alcuni preti" cacciato il vescovo di Miami. Linea dura di Papa Ratzinger, si "dimette" Favalora (Ansaldo)

Papa/ 'O. Romano' replica a Kueng: Critiche poco evangeliche

La lettera del primo editore del teologo svizzero

Città del Vaticano, 22 apr. (Apcom)

Con una lettera pubblicata sulla prima pagina dell''Osservatore romano', il primo editore in Italia di Hans Kueng obietta al teologo svizzero gli argomenti e lo stile adottato in un recente articolo di critica nei confronti di Papa Ratzinger.
"Forse se la tua lettera avesse respirato un poco di più l'inno alla carità, sarebbe risultata un augurio più elegantemente evangelico all'antico Collega, in occasione dei suoi anniversari, e un contributo più fruttuoso per la Chiesa che sta soffrendo per le debolezze dei suoi figli", scrive Pier Giordano Cabra, autore di vari libri sulla vita consacrata.
Kueng è stato collega di università di Ratzinger, che, divenuto prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, lo ha poi sanzionato per le sue tesi eterodosse e lo ha infine ricevuto in udienza privata dopo l'elezione al soglio pontificio.
"Della tua lettera mi pare che l'attenzione sia posta prevalentemente se non esclusivamente sulle riforme 'strutturali'", afferma Cabra, che domanda: "Sarà solo un'azione di ingegneria ecclesiastica che risolve il problema della testimonianza cristiana? E poi: perché, proprio in nome della complessità, non rendere omaggio a Chi porta avanti il rinnovamento evangelico dei cuori prima e a preferenza di quello delle strutture?".

© Copyright Apcom

Leggo:

Kueng è stato collega di università di Ratzinger, che, divenuto prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, lo ha poi sanzionato per le sue tesi eterodosse e lo ha infine ricevuto in udienza privata dopo l'elezione al soglio pontificio.

Errore gravissimo! Non fu il cardinale Ratzinger revocare a Kung la missio canonica (l'autorizzazione all'insegnamento della teologia cattolica), ma il suo precedessore alla CDF, cardinale Seper.
Il provvedimento e' del 18 dicembre 1979! Joseph Ratzinger fu nominato prefetto della Congregazione per la dottrina della fede due anni dopo!
Piu' precisione, per favore
!
R.

8 commenti:

Maria ha detto...

Bhè, siamo alle solite, no? Il Papa è il "factotum" che "comandava" pure quando non era dove lo piazzano.
Mi pare di rivedere l'ignoranza giornalistica dei tempi della morte di Papa Giovanni Paolo II. Parlavano molti e molti di più dicevano solo fesserie su cerimonie e conclave...

Domenico ha detto...

Cara Raffaella,
dal momento che il Santo Padre tra poche settimane andrà a Torino, ti segnalo questo bel articolo sulla Sindone.

http://www.libertaepersona.org/dblog/articolo.asp?articolo=1778

sonny ha detto...

Raffa, contesto la tua affermazione! Il Card. Ratzinger è stato prefetto della C.D.F dal 16/04/1927 al 19/04/2005. La precisione è tutto nella vita!!

Anonimo ha detto...

I frutti dell'operazione di pulizia avviata da Ratzinger fin dai tempi della CdF arrivano ancor prima delle attese. Contro tutte le previsioni, AUMENTANO LE ISCRIZIONI nelle scuole cattoliche tedesche!
http://www.katholische-sonntagszeitung.de/index.php/sz/nachrichten/trotz_missbrauchsskandal_grosse_nachfrage_an_katholischen_schulen
Alberto

Raffaella ha detto...

Obiezione, Vostra Sonny!
Se proprio vogliamo mettere i puntini esclamativi davanti a quelli interrogativi, dobbiamo essere piu' precisi e dire che Joseph Ratzinger e' stato prefetto dal 1922, anno della prima stesura del Crimen Sollicitationis, ad oggi e lo sara' nei secoli dei secoli amen!
Come?
Nel 1922 non era ancora nato?
Dettagli...dettagli!
:-)
R.

Anonimo ha detto...

leggendo la lunga intervista di Mancuso all'Espresso, con domande prevedibili e tendenziose, il teologo ipermediatico afferma che il Papa non ha mai voluto incontrare il Dala Lama.Invece lo ha incontrato il 13 ottobre 2006. Il nostro caro Vito, che come quantità di testi potrebbe rivaleggiare con l'"imponente" Kung, deve ripassare prima di farsi interrogare.Eufemia

sonny ha detto...

Mi inchino a cotanta precisione!

Syriacus ha detto...

Sepp il Puparo Bavarese.