lunedì 13 settembre 2010

L’arcidiocesi di Glasgow si prepara a ricevere Benedetto XVI (R.V.)


Vedi anche:

13 settembre 2010: ancora in ferie i responsabili della sezione tedesca del sito del Vaticano. Assoluto disinteresse curiale per il Magistero del Papa

La visita del Papa nel Regno Unito catturerà l’attenzione dei media e della gente: così, il giornalista e scrittore Peter Jennings

Perché la comunione in ginocchio (Magister)

Rogo Corano, 13 morti in India assaltata una scuola cristiana

L'emozione di Susan Boyle che canterà per il Papa a Bellahouston Park

Belgio, verso l'istituzione di un nuovo centro di ascolto per le vittime

Il Papa: bisogna studiare, ma essere vigilanti sulle nuove possibilità della biotecnologia (AsiaNews)

Il Papa ai nuovi vescovi: non siate burocrati ma padri, fratelli e amici

Riapre la Biblioteca Apostolica Vaticana, rinnovata ma fedele alla sua missione umanistica (Radio Vaticana)

Mons. Leonard: Il Vaticano deciderà sulle sanzioni a Vangheluwe in tempi ragionevoli

La Chiesa belga annuncia la creazione di un Centro per la guarigione e la riconciliazione delle vittime degli abusi (Radio Vaticana)

Stato e religione, famiglia e media, nel discorso del Papa al nuovo ambasciatore di Germania

Il Papa: il vescovo è fratello in Cristo, non governante o burocrate

L'esperienza della tradizione (Padre Scalese)

Il Papa: il vescovo non è un mero governante, o un burocrate (Sir)

Il Papa all'ambasciatore tedesco: "Quando una volta si incomincia a distinguere – e spesso ciò accade già nel seno materno – tra vita degna e indegna di vivere, non sarà risparmiata nessun altra fase della vita, ancor meno l’anzianità e l’infermità" (Discorso)

Il Papa: non distinguere fra vita degna ed indegna

Benedetto XVI infonde coraggio ai Vescovi “di frontiera” (Zenit)

CONFERENZA STAMPA IN OCCASIONE DELLA RIAPERTURA DELLA BIBLIOTECA APOSTOLICA VATICANA AL TERMINE DEI LAVORI DI RESTAURO

Il Papa: "La missione del Vescovo non può essere intesa con la mentalità dell’efficienza e dell’efficacia, per cui si pone l’attenzione primariamente su ciò che c’è da fare, ma occorre sempre tenere in conto la dimensione ontologica, che è alla base di quella funzionale" (Discorso)

A Londra il patriarcato di Mosca spiana la strada al Papa (Magister)

Il Papa: solo la fede può trasformare l'egoismo in gioia

Londra, il Papa incontrerà le vittime dei preti pedofili (Franceschini)

La riflessione del Papa all'Angelus e l'accenno al viaggio apostolico nel Regno Unito (Sir)

La visita del Papa nel Regno Unito, un’occasione preziosa di riflessione (Edward Chaplin)

Attacco al Papa, penne incrociate. Su «Vino Nuovo» Valli recensice Tornielli e Tornielli recensice Valli

L'11 settembre, Obama, l'islam, i Cristiani uccisi, le Bibbie bruciate ed il politicamente corretto nel commento di De Carlo (da leggere e meditare!)

Monsignori ma non troppi. La singolare protesta dei preti di Chicago mentre cresce la nuova generazione di vescovi fedele al Papa (Rodari)

Ecco i "difensori dei diritti umani" che vogliono arrestare il Papa in Gran Bretagna (Gianfranco Amato)

"Attacco a Ratzinger": la recensione de "Il Sole 24 Ore"

Il Papa: dai vescovi un servizio d’amore a Dio e all’umanità (Cardinale)

La scelta educativa: conferenza del card. Carlo Caffarra

Dal Papa gli auguri per il nuovo Anno Accademico (Izzo)

Il Papa chiede di pregare per il suo viaggio nel Regno Unito e ricorda che solo la fede trasforma l’egoismo in gioia (Radio Vaticana)

Il Papa: giovedì partirò per la Gran Bretagna (Izzo)

Il Papa: "Cari amici, come non aprire il nostro cuore alla certezza che, pur essendo peccatori, siamo amati da Dio? Egli non si stanca mai di venirci incontro, percorre sempre per primo la strada che ci separa da Lui" (Angelus)

Proposta di preghiera in occasione della visita del Papa nel Regno Unito
_________________________________

L’arcidiocesi di Glasgow si prepara a ricevere Benedetto XVI

L’arcidiocesi di Glasgow si prepara ad accogliere Benedetto XVI che il 16 settembre prossimo, nel pomeriggio, presiederà la Messa nel Bellahouston Park della città, l’unica celebrazione in terra scozzese, alla quale sono attese oltre centomila persone. Prima dell’arrivo del Pontefice, riferisce il Sir, a Bellahouston è in programma un miniconcerto della cantante Susan Boyle, star del reality Britain’s got talent e fervente cattolica. “Non parteciperemo a uno spettacolo, ma all’incontro con un uomo sapiente – è l’ammonimento ai fedeli dell’arcivescovo di Glasgow, Mario Conti – il Santo Padre ci darà un importante incoraggiamento nella pratica della fede e nel compito dell’evangelizzazione”.
Entusiastico, il commento di Susan Boyle, che canterà per il Papa: “È un grande onore, qualcosa che ho sempre sognato”, ha detto. Prima della Messa a Glasgow, Benedetto XVI sarà a Edimburgo, nel palazzo reale di Holyroodhouse, dove si terrà la cerimonia di benvenuto e la visita di cortesia alla regina Elisabetta. (R.B.)

© Copyright Radio Vaticana

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Secondo il programma ITV's Tonight un sondaggio sulle opinioni dei cattolici inglesi in materia di dottrina e morale darebbe risultati disastrosamente contrari al Magistero.
http://news.aol.co.uk/uk-news/story/catholics-at-odds-with-church/1266783

Alberto

fr. A.R. ha detto...

Ho visto su BBC un orrendo servizio probabilmente sullo stesso sondaggio riferito da Alberto.
Eccolo qui: http://www.bbc.co.uk/news/uk-11274849
Tutto giocato sulle donne che perdono la pazienza perchè sono sottovalutate dalla Chiesa, e donne prete di cui non si può nemmeno parlare tra i cattolici per volere del Papa (cattivo!!)
A parte che i "sondati" erano solo 500, ma dovevate sentire i commenti ridicoli del cronista che gongolava soprattutto sulle percentuali del sì ai preti non celibi: 49%! Il che, detto tra noi, mostra che non è nemmeno "democraticamente" la maggioranza!!
Eppure alla fine, il sondaggio deve concludere che nonostante tutte 'ste pretese opposizioni dottrinali e morali il 70% degli intervistati pensa che la visita del Papa sia una cosa buona per la Chiesa britannica!

mariateresa ha detto...

ho visto. Ma ho letto qualche giorno fa sondaggi con risultati opposti , e sempre in relazione alla dottrina cattolica, e su tutta la popolazione inglese.
Non ci perderei il sonno.
Vi segnalo Brendan o Nell, , è da un po' di giorni che ci dà molte soddisfazioni
http://www.spiked-online.com/index.php/site/article/9548/

Thompson lo definisce "ateo di sinistra". Raramente ho letto una persona con la testa così libera e aperta.Che il Signore, cui non crede, lo benedica.

gemma ha detto...

io ai sondaggi ci credo poco. Ne conosco tanti che in pubblico dicono una cosa (perchè fa "bello") e in privato (detto tra noi) ne dicono un'altra, compresa la parte politica per cui votano

mariateresa ha detto...

sì, Gemma, è certo che parecchi intervistati non hanno il coraggio di dire quello che veramente pensano.Dipende anche da come ti pongono le domande.
Tipo: lei per caso non prova un un po' di schifo per la visita del Papa? (con sottofondo di rumore di sputo)
In parte il meccanismo si è verificato per il referendum sulla procreazione assistita, ma succede ed è successo per le politiche.
I più valorosi vincitori di sondaggi virtuali sono quelli di Repubblica. Se la suonano, se la raccontano e ci credono.E muggendo molti lettori seguono.